Catalogue
MASSIMO CAMPIGLI
catalogue raisonné
Curatore:
Archives Campigli
Formato:
26,4 x 31
Pagine:
2 volumi da 340 pagine
N. illustrazioni:
2500 a colori
Rilegatura:
Cartonato con sovraccoperta, custodia
Anno pubblicazione:2013
Lingua:Ed. trilingue italiano / francese / inglese
ISBN/EAN:9788836624935
Price:350,00 Euro

Il volume costituisce il catalogo generale dell’opera omnia di Massimo Campigli, pseudonimo di Max Ihlenfeldt (Berlino, 1895 – Saint-Tropez, 1971), uno dei pittori più rappresentativi del Novecento Italiano.
Suddiviso in due volumi, il catalogo raccoglie tutti i dipinti, gli affreschi e i disegni, realizzati durante l’intero arco della sua vita: si tratta di oltre 2700 opere, ordinate cronologicamente, la cui autenticità è certificata dalla documentazione iconografica presente nell’Archivio della Fondazione
Campigli.
La pubblicazione consente di ripercorrere la produzione artistica di Campigli, che nella costante ricerca di rigore e simmetria, di armonia ed equilibrio, ha un posto a se stante nell'ambito di un Novecento arcaizzante e prezioso; dalle sue opere, ispirate all’arte etrusca, all’archeologia ma anche alla figura femminile traspare un senso di purezza e di quiete interiore, velata talvolta da una garbata ironia: qualità accentuate dalla raffinatissima tecnica messa a punto dal pittore, che vede protagoniste morbide cromìe realizzate con le terre.

Testi: Umbro Apollonio, Marcel Arland, Liana Bortolon, Alain Bosquet, Massimo Campigli, Nicola Campigli, Raffaele Carrieri, Jean Cassou, André Chastel, Filippo de Pisis, Waldemar George, Claudia Gian Ferrari, Flaminio Gualdoni, Bruno Mantura, Nicoletta Pallini, Jean Paulhan, Maurice Raynal, Ines Millesimi, Patrizia Rosazza Ferraris, Franco Russoli, Pierre Schneider, Sergio Solmi, Eva Weiss.