Catalogue
IL PETROLIO
una storia antica
Curatore:
Luciano Novelli, Mattia Sella
Formato:
20x28
Pagine:
552
N. illustrazioni:
190 a colori, 30 in b/n
Rilegatura:
cartonato con plancia
Anno pubblicazione:2009
ISBN/EAN:9788836612277
Price:70,00 Euro

Il libro, frutto di approfondite ricerche, ripercorre la storia meno conosciuta, e dunque molto affascinante, di quel prezioso elemento che è stato responsabile del grande mutamento di civilizzazione del XX secolo: il petrolio.
Suddiviso in due parti, il volume abbraccia il lungo periodo che dall’antichità arriva sino ai primissimi anni del ventesimo secolo, accompagnando il lettore in un percorso che dall’antica Babilonia giunge ai moderni pozzi ottocenteschi eseguiti per estrarre petrolio da trasformare in kerosene per l’illuminazione.
La prima parte raccoglie i principali riferimenti degli idrocarburi nella storia e letteratura più antica: dalla Bibbia alle fonti greche e latine, numerose sono le informazioni, a volte curiose, sull’uso del bitume e della nafta nel passato.
Documenti geografici, testi scientifici nonché trattati di farmacopea – scanditi da nomi dal suono misterioso, come naptu, esir, iddu, qir, chapopotli, o evocativi, come Olio di Santa Caterina, Sangue di Tirso, Stercus Domini, Olio di Medea – testimoniano quanto fosse diffuso in Europa e Medioriente l’uso del petrolio, spesso considerato una panacea universale, in grado di curare tutti i mali.
La seconda parte del volume indaga, più in particolare, gli albori dell’esplorazione petrolifera a partire dal primo pozzo considerato moderno – quello del “Colonnello” Edwin Drake a Titusville nel 1859, in realtà preceduto da almeno altri sei casi – e i principali sviluppi a carattere operativo che la stessa ha comportato, come l’elaborazione di modelli geologici. Il volume, corredato da un ricco apparato di illustrazioni, è completato da indici, bibliografia e tavole cartografiche.