Catalogue
LA CULTURA EUROPEA DI LIBERO ANDREOTTI
Da Rodin a Martini
Curatore:
a cura di S. Lucchesi e C. Pizzorusso
Formato:
23 x 28
Pagine:
144
N. illustrazioni:
18 a colori, 154 in b/n
ISBN/EAN:88-8215-239-1
Price:35,50 Euro

La complessità della vicenda plastica di Libero Andreotti, nella quale confluirono memorie e suggestioni di esempi figurativi antichi e moderni, si arricchì sempre più a contatto con l'ambiente europeo e cosmopolita della Milano e della Parigi dei primi decenni del Novecento. Il volume risale nel tempo dal suo ultimo periodo alle opere giovanili dehli inizi del secolo, soffermandosi sulle diverse fasi della vita dello scultore, indagando le amicizie, i contatti, i viaggi e le scelte personali. Le oltre ottanta opere andreottiane presenti nel catalogo, affiancate da circa cinquanta capolavori di artisti tra i più noti (Rodin, Medardo Rosso, Paul Troubetzkoy, Leonardo Bistolfi, Emile Borduelle, Aristide Malliol, Georg Kolbe, Maurice Denis, Ferruccio Ferrazzi, Arturo Martini, Gio Ponti) confermano la vocazione fortemente cosmopolita di uno tra i più grandi scultori italiani del XX secolo.